In cosa credo

Credo che gli esseri umani siano organismi viventi in continua evoluzione. Che non esistono persone uguali tra loro; sono uguali sono nella nostra incapacità di cogliere le differenze.

Credo nella capacità dell’essere umano di auto determinare la direzione della propria vita, se è disposto a fronteggiare ostacoli ed imprevisti leggendoli come un’opportunità e non come un accidente insormontabile.

Credo che ognuno di noi debba a se stesso il continuo ricercare la felicità. Che non è una conquista definitiva e per sempre, ma un modo di camminare nel mondo, di abbracciare la vita.

Credo che il cambiamento sia l’unica possibilità di garantirsi la ricerca della felicità. Avere la forza, il coraggio, la volontà di cambiare consente agli individui, alle coppie, alle famiglie, alle organizzazioni, insomma, ad ognuno di noi, di crescere come persone, di sentirsi più soddisfatti della propria esistenza.

Credo che ognuno abbia il suo tempo. Che ognuno di noi, ad un livello più o meno ampio di consapevolezza, scelga il proprio tempo. Per cambiare, crescere, evolvere. Stare.

Annunci